AMPLIFICATORE HIGH POWER CON 3CX1500A7/8877

Tutto e' cominciato quando alla fiera Marzaglia (MO) ho acquistato due valvole YC236, identiche alla 8877, ad un prezzo irrisorio. Ovvio che la condizione dei tubi era ignota, cosi' ho realizzato l'amplificatore presentato in questa pagina. Il disegno e' quello di W6SAI / W6PO con le due linee risonanti lamba/4 e la valvola al centro. Il circuito e' in pratica una linea lamba/2 con il carico al centro. Gli accordi di placca e di uscita sono ottenuti con i piattelli direttamente sulla valvola. La base di partenza per la costruzione l'ho ricavata da un vecchio amplificatore broadcast della Elecktro Elco che montava la stessa valvola. Come al solito nell'amplificatore mancava la valvola, lo zoccolo ed alcune schede di protezione ma c'era tutta la parte dell'alimentatore, la ventola, la scatola RF originale e altro materiale utile per il mio scopo. Ho cominciato con la scatola RF. Quella originale non mi piaceva cosi ho deciso di costruirla ex novo. Nelle immagini si vede l'evoluzione della costruzione.

Come si vede dalle immagini, la prima costruzione era un po' diversa dall'originale perche' ho voluto usare parti di ottone che giÓ avevo in garage.

Dopo le prime prove con l'analisi di spettro, ho cambiato le linee risonanti con del quadro pieno sempre in ottone perche' con le linee precedenti, l'accordo non funzionava.

Alla fine, dopo circa un mese di prove, ho dovuto realizzare le linee risonanti come da disegno originale. Adesso l'accordo c'e ed e' molto ben evidente con gli strumenti. Si vedano le immagini sotto. Per i dettagli costruttivi andate sulla pagina di Gaetano IK6JWK dove ha rifatto i disegni con le misure in mm.

Le immagini che seguono, mostrano il telaio dell'amplificatore a meta' lavoro ed a lavoro completato. Notare le dimensioni del trasformatore anodico!!!

La parte posteriore contiene tutta la parte elettrica. La scheda di controllo e' stata realizzata sullo schema di G3SEK. La nota "TRIODE BOARD". L'averla realizzata su millefori mi da qualche problemino di RFI che devo ancora eliminare.

L'amplificatore eroga 1000W con 25W di eccitazione ed un consumo di circa 350mA. La tensione anodica e' di 4600V a vuoto. Corrente di bias 100mA. Non ho idea di quanto scende la tensione sotto carico, ma assumendo che la tensione cala a 4400V sotto carico si ha una potenza input di 1540W per un rendimento del 65% ed un guadagno di circa 16dB.